Maria Grazia Niutta
    Società Editoriale ARPANet
guarda. vivi. ascolta. scopri.

Nome e cognome.
Maria Grazia Niutta.

Come ti chiamavano quando eri piccola?
Da piccola mi chiamavano "Cicci", e, ahimé, ancora mi ci chiamano!

Anno/periodo storico in cui saresti voluta nascere.
Avrei voluto nascere in un periodo storico senza guerre (!).

Dai un indizio che identifichi la tua città senza nominarla.
Nella mia città, i gatti sono strettamente associati al patrimonio archeologico.

Quando hai capito che saresti diventata una fumettista?
Essere fumettista è stato probabilmente un desiderio da sempre presente e represso!

Il commento più bello che hai ricevuto da un lettore.
"Grazie, perché ogni giorno ci regali un sorriso con una striscia".

Se ti dico libro a che cosa pensi?
Penso al libro come a qualcosa da proteggere e difendere, un oggetto in via di estinzione!

Descrivi il tuo stile usando solo aggettivi.
Lo ritengo essenziale, istintivo, ironico, surreale, elementare.

Il prossimo fumetto che realizzerai avrà a che fare con...?
Il prossimo fumetto... Boh! Le idee mi vengono prima di addormentarmi. E ora sono solo le 19!

Se potessi scegliere un luogo per una esposizione delle tue tavole, quale sarebbe?
Dove una mostra? Facendo riferimento a una risposta precedente, direi al Foro Romano!