Michela Morgana
    Società Editoriale ARPANet
guarda. vivi. ascolta. scopri.

Nome e cognome.
Michela Morgana.

Come ti chiamavano quando eri piccola?
Michi.

Anno/periodo storico in cui saresti voluta nascere.
Nel passaggio tra medioevo e rinascimento in Europa, durante il regno di Ashoka in India, e sono curiosa della prossima epoca!

Dai un indizio che identifichi la tua città senza nominarla.
Poggiata su acque invisibili.

Quando hai capito che saresti diventata una scrittrice?
Da bambina, dopo aver imparato a leggere.

Il commento più bello che hai ricevuto da un lettore.
Per la poesia, che è delicata e forte, sorprendente. Per la prosa, che ha un tempo "giusto", che "fa bene" come un buon cibo e un buon conforto, che è utile.

Se ti dico libro a che cosa pensi?
Aria-fuoco-acqua-terra-etere.

Descrivi il tuo stile usando solo aggettivi.
Nitidodensoquotidianoasimmetricocontemplativo.

Il prossimo libro che scriverai parlerà di...?
Altro fango e nuovo loto.

Se potessi scegliere un luogo per la lettura pubblica dei tuoi scritti, quale sarebbe?
In un parco cittadino o in uliveto in primavera-estate, in un chiostro in autunno-inverno.